Corpo, mente e spirito sono la connessione perfetta!

Il nostro corpo è la dimora della nostra anima. É un fantastico mezzo di trasporto della nostra essenza, del nostro essere. In cima sta il regalo più bello di quello che possiamo chiamare universo: la nostra mente, lei ci guida, sorretta saldamente dal cuore, motore straordinario!

Lo spirito ci emoziona, è come una fiammella che ci ricorda che una vita la stiamo vivendo, che non siamo semplici spettatori ma attori!

vittoria guarda il mare

È proprio questo il punto: quando decidiamo o ci troviamo ad essere spettatori di una vita che non sentiamo nostra, di una vita che ormai è diventata routine senza emozione, allora questa connessione perfetta rischia di venire meno.

Mens sana in corpore sano … “Bisogna pregare affinché ci sia una mente sana in un corpo sano.” Giovenale, Satire, X, 356.

La locuzione latina Mens sana in corpore sano significa letteralmente: mente sana in un corpo sano ed appartiene a Giovenale, che è stato un poeta e retore romano.

Egli stesso già individuava che l’uomo dovrebbe aspirare a due beni soltanto: la sanità dell’anima e la salute del corpo.

È interessante, ogni tanto, porsi una domanda.

Magari proprio quando siamo nel tran tran di ogni giorno, quando al mattino ci troviamo nei mezzi pubblici per spostarci a lavoro, oppure la sera tornando a casa dopo una giornata piena; o ancora quando siamo al centro commerciale o in un locale affollato, dove la sensazione che si ha è: “devo andare di fretta e fare, fare, fare”.

mongolfiere volano

Si può vivere di solo corpo, di sola mente o di solo spirito?

No! La risposta è un No secco.

Se viviamo di solo corpo, prima o poi il nostro essere, quello più intimo, lo spirito, la nostra anima, si ribellerà e lo farà proprio attraverso il corpo. Cominceranno a mostrarsi allora dei sintomi.

È come se spirito e mente vedessero il corpo vivere ma lo identificassero in un contenitore “vuoto” perché spento, privo di linfa vitale!

E dove andrebbe la mente senza un corpo sano e uno spirito felice?

Non avrebbe gambe e piedi per camminare, braccia per creare, né labbra per sorridere o ridere a squarciagola.

strada per la salute

È dalla rottura di questo equilibrio delicato, importante, complesso e sottile al tempo stesso, che nasce, a mio avviso, la malattia che, per l’appunto, è uno stato di sofferenza di corpo e anima.

Noi siamo parte attiva del processo di guarigione da ogni stato di mal-essere.

C’è una correlazione tra la cura del corpo, l’azione della mente e lo spirito: prenderci cura con AMORE di tutti e tre ci permetterà di vivere un benessere totale.

Come? Ascoltando il nostro corpo, alimentando la nostra mente attraverso un atteggiamento positivo nei nostri confronti e verso la vita, e fortificando ogni giorno lo spirito.

ombrelli colorati

Per raggiungere l’equilibrio personale, infatti, deve esserci equilibrio tra corpo, mente e spirito.

Quando tutti e tre questi aspetti sono in equilibrio tra loro, allora gioiamo veramente del miracolo della vita che si manifesta ogni giorno.

Ogni giorno infatti è una rinascita, un nuovo inizio che ci offre la possibilità di ri-metterci in gioco e fare la differenza. È una nuova occasione.

Libera la tua vita! La felicità come stile di vita!

Le persone che sanno come essere felici sono contagiose!

Credo che la chiave per l’equilibrio di corpo, mente e spirito sia la felicità. Quell’essere consapevoli di stare vivendo la vita che ci appaga e che ci rende responsabili del nostro posto nel mondo.

Responsabili significa, per me, avere il potere di decidere, insomma, di scegliere di essere felici.

a piedi su erba vittoria

La condizione di equilibrio di corpo, mente e spirito nella vita è paragonabile ad un viaggio!

Esistono diversi tipi di “viaggio”.

E quello verso sé stessi è uno di questi.

C’è poi quello che ti porta a visitare il mondo, le grandi città, i luoghi più piccoli e sconosciuti, quello che sembra portarti lontano ma che, spesso, ti riconduce al viaggio verso te stesso perché ci riempie di bellezza, libertà e ascolto interiore.

Un libro bellissimo: Il cammino di Santiago, di Coelho mi aveva insegnato che ogni vita è un viaggio, dove ciò che conta non è la meta, ma il cammino.

Oggi ne sono sempre più consapevole.

Sono proprio gli accadimenti, le esperienze che facciamo e le scelte che prendiamo che ci arricchiscono mentre lo percorriamo!

corpo mente spirito denaro

Il 10 settembre a Milano si terrà la conferenza a tema: “il Viaggio dell’eroe”, verso la libertà che ognuno di noi merita.

Ognuno di noi è un eroe verso una destinazione per certi versi sconosciuta. Effetto sorpresa, più di mille sorrisi, lacrime di gioia, di delusione, sconfitte e vittorie.

C’è spazio per tutto questo e altro ancora nella valigia della vita! Allora? Che aspettiamo?

Viviamo! Viviamo in un mondo sempre più a colori, liberi da pregiudizi, critiche, rancori, liberi di decidere, di uscire finalmente dalla zona di comfort che ci sembra un porto sicuro, liberi di sbagliare e rialzarsi, felici di una felicità delirante, semplice, autentica e… divertiamoci ogni giorno.

Siamo tutti chiamati a creare un futuro, a realizzare il nostro scopo nella vita, a fare la differenza assaporando giorno dopo giorno il gusto che ha quella pietanza dal sapore unico ed indimenticabile: la qualità della nostra vita nel mondo!

Se l’articolo ti è piaciuto allora iscriviti alla newsletter per ricevere subito un ebook dedicato al Cambiamento!